Massaggio anticellulite

Massaggio anticellulite

Il massaggio anticellulite va ad agire proprio sui tessuti con il fine di favorire il ritorno sanguigno, venoso e linfatico.
L’ESTETISTA in pratica stimola il sangue a scorrere più velocemente, i vasi entrano così in contatto con i tessuti e questa attivazione facilita la rimozione dei liquidi in eccesso, che vengono indirizzati verso i reni.

Di conseguenza, viene stimolata anche la diuresi; in genere, infatti, dopo una seduta di massaggio anticellulite, Durante un TRATTAMENTO anticellulite, il massaggiatore esegue manovre che hanno lo scopo di aiutare il ritorno venoso del sangue, seguendo il percorso delle vene , dalla periferia del corpo al cuore .
Non ci sono particolari controindicazioni, mentre i benefici sono molteplici: riscaldamento della muscolatura, stimolazione della circolazione sanguigna, mobilizzazione dei depositi adiposi sottocutanei, eliminazione delle scorie.

Si tratta di un massaggio molto rilassante, non troppo invasivo, che agisce positivamente anche sulle terminazioni nervose.
Il massaggio anticellulite è particolarmente indicato per le donne.
Ma perché la sfera femminile è quella più colpita dal disturbo detto cellulite? La causa principale del tipo di cellulite più diffuso è legata agli ormoni femminili.
Gli estrogeni infatti favoriscono la ritenzione dei liquidi e la concentrazione di grasso specialmente in alcune zone del corpo come fianchi, glutei e cosce.